Banner news

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

. Per saperne di piu'

Approvo

Volley, Serie C femminile: esordio casalingo positivo dell'acqua minerale di Calizzano made in Carcare

La seconda di campionato della serie C regionale vede l’esordio casalingo della formazione carcarese ospitare le ragazze del Quiliano, quindi un derby che pone a confronto due allenatori dalla consolidata esperienza: Renato SPIRITO per il Quiliano e Davide BRUZZO per il Carcare.

calizzano-volley1013Non sappiamo se per loro la vigilia della gara sia stata insonne vista l’importanza dell’evento. Di certo è che il palazzetto dello sport era “occupato” da circa 300 persone che hanno voluto supportare le loro ragazze.
La gara è stata molto combattuta: Il Quiliano parte con il piede, anzi con la mano giusta. Dopo il primo punto siglato dalla biancorossa Cerrato, è il Quiliano a giocare bene in fase offensiva colpendo le zone buie del Carcare distanziandosi di 4 lunghezze e non trovano modo di essere accorciate anzi diventano 6 esattamente sul 10-16. Le fasi offensive del Carcare, attraverso le sue punte di diamante della CERRATO e ROLLERO si manifestano in poche e fuori campo, mentre funzionano al meglio le centrali Giordani e Briano. Bruzzo mette termine ai suoi 2 T.O. e sono serviti per riorganizzare la squadra. Il derby si fa sentire anche sugli spalti. Il Carcare si galvanizza e Rollero conferma la sua ottimaperformance. Il Carcare spinge di più e la regia di Marchese punta e da fiducia a Rollero che finalmente riesce nell'impresa di bucare il muro del Quiliano. A questo punto il Carcare trova sintonia anche affidandosi all'esperto ed insormontabile muro della Giordani. Il tabellone segna ora il 19 pari e la panchina del Quiliano smette di esultare. I camdi di BRUZZO sono tattici e smuove la sua linea d’attacco. Un attacco della Rollero porta il Carcare in vantaggio 21-20. Gelo in casa Quiliano. Ora si procede punto punto e la tensione è palpabile in entrambe le formazioni. Sul 23 pari la carcarese Briano è al servizio: ace. Secondo servizio, riceve bene il Quliano ma il suo attacco trova le mani della Giordani a muro e palla sui piedi del centrale, ed il Carcare conquista il set 25-23.
Il 2° set è l'attacco del Carcare a fare la differenza set, segnato da ottimi recuperi della Cerrato. Una Torresan veramente da applauso per la dinamicità dimostrata nel calcolare al millesimo la traiettoria di caduta della palla e per recuperarla anche a bordo palestra. La Rollero in effetti ha fatto la differenza per i suoi attacchi contraddistinti da continui cambi di traiettoria. C'è poco ossigeno nei 9 metri del Quiliano che lascia il set ai 15 punti.
Il 3° set, invece, ha una sinfonia diversa. Il Quiliano cambia strategia, rinforza il muro ed impedisce gli attacchi della pericolosa Rollero. Marchese sfrutta maggiormente il centro della Giordani e della Briano. In difficoltà anche la Cerrato che, notando la squadra avversaria più contratta nei 6 metri, cerca di piazzare palle in lungo linea ma la mira è deludente e vanno fuori. Si ripete lo spettro del 1° set, il Carcare soccombe 12-16. Un Quiliano molto attento sul muro e gioca alternando il pallonetto con attacco di potenza. Nulla da eccepire un buon Quiliano in questa fase di gioco. Sino a quando non riemerge il carattere del carcare e la Torresan eccelle in difesa e da coraggio alla squadra benchè il punteggio stia dando ragione al Quiliano in fase di avvicinamento a quota 15. Sul parziale 23-22 la Cerrato si inarca bene sull'offerta della Marchese e dalla posizione 2 conquista il pareggio sul 23. Viglietti pungola continuamente le avversarie e sblocca l'ennesimo pareggio del 27. A questo punto apre la strada alla vittoria con un set veramente "ad alto livello" molto apprezzato dal pubblico delle entrambi fazioni. Si chiude a 29-27 ed il Carcare conquista la sua 2^ vittoria ed ora è a punteggio pieno in vetta alla classifica insieme al Sanremo ed al Ventimiglia. Prossimo impegno il 2 Novembre a Genova contro il VGP, ore 21.

(Fonte: svsport.it)

Archivio News