Banner news

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

. Per saperne di piu'

Approvo

Volley: l'Acqua Minerale di Calizzano abbandona la corsa per il titolo regionale

Il Volare Volley batte la Minerale per 3 a 0 e si piazza in testa al girone. Inaspettata e dura battuta di arresto per l'Acqua Minerale di Calizzano, che perde per 3 set a 0 contro il  Volare Volley, abbandonando di fatto la corsa per il titolo regionale, poiché difficilmente il Planet Volley (altra squadra del nostro girone) riuscirà a fermare le genovesi.

pallavolo-volley-generica 658465 Aldilà del risultato, già di per se severo, preoccupa l'involuzione della formazione biancorossa, che è apparsa l'ombra della granitica squadra vista brillare, nel recente torneo internazionale. Pur tenendo conto che le genovesi, (che paiono di tutt' altro spessore ovvero più brave rispetto alla scorsa stagione) hanno disputato una gara ordinata e performante, il risultato può in gran parte essere imputato alla  scarsa vena ed applicazione del collettivo carcarese, che ha indispettito (non poco) il coach Davide Bruzzo, visibilmente contrariato.
Naturalmente essendo ancora in fase di pre campionato, non è il caso di drammatizzare più di tanto poiché (una volta analizzate le cause e adottate le opportune contromisure) la sconfitta, può costituire un salutare “bagno di umiltà” dal quale ripartire, per poi ritornare ai livelli di gioco consueti. Ritornando alla gara annotiamo che a disposizione del coach sono: Briano Francesca, Briano Chiara, Giordani Silvia, Viglietti Daniela (K), Cerrato Daniela,  Torresan Elisa (L) e Marchese Simona, Ivaldo Caterina, Annalisa Calabrese, Gaia Elena, Calegari Eleonora, Masi Giulia e Moraglio Giorgia (L). Lo strepitoso attacco al centro di Silvia Giordani, che ci regala il primo punto della gara, sembra di buon auspicio, ma bastano pochi scambi di gioco per comprendere che la serata non sarà per noi  delle più felici.  
Nostre palesi difficoltà in ricezione consentono infatti alle genovesi di allungare 10 a 6 ed è così che  Bruzzo è costretto a chiedere il primo time out. Successivamente la gara rimane (per noi) in salita, poiché difettiamo un po' in tutti i fondamentali. Nonostante la serata di scarsa vena, riusciamo comunque e recuperare e pareggiare i conti a quota 23, grazie anche ad un “velenoso” turno in battuta di Chiara Briano. Lo sprint finale premia però le padrone di casa, che si impongono 25 a 23. Nella 2° frazione di gioco, ci si aspetta una reazione delle nostre atlete che invece si.. spengono del tutto. Il fulmineo vantaggio di 4 a 0 per le genovesi è solo il preludio di quello che sarà poi l'andamento della frazione di gioco: il set finisce senza che noi si riesca ad andare in doppia cifra (25 a 9). Finalmente nel 3° set le carcaresi si scuotono  e prendono in mano le redini dell' incontro.
Un positivo servizio in battuta di Silvia Giordani, propizia il nostro allungo (6 a 10) costringendo il coach avversario a fermare il gioco.
Il Volare Volley recupera parzialmente e poi si gioca punto a punto, sino al 21 pari. Due attacchi consecutivi schiacciati out ridanno slancio alle avversarie che si aggiudicano anche il terzo set, con il punteggio di 25 a 22 e  dunque anche la gara. Per la cronaca, nel corso della gara, Bruzzo, ha provato diversi cambi senza però riuscire a modificare il trend dell' incontro. Secondo quanto previsto dal calendario provvisorio del campionato regionale di serie C (diramato dalla FIPAV ligure), l'esordio dell'Acqua Minerale di Calizzano Carcare avverrà in trasferta e precisamente a Genova, sabato 18 ottobre (ore 18) contro il San Teodoro.
Siamo fiduciosi che (fatto tesoro delle esperienze pre campionato) vedremo scendere in campo una formazione biancorossa sicuramente (più) agguerrita e performante! 

 

(Fonte: svsport.it)

Archivio News